L'app desktop di ChatGPT è disponibile per i Mac, prossimamente per Windows

mag 14, 2024

Importante risorsa a disposizione degli utenti anche su desktop fornita da OpenAI.

L'app desktop di ChatGPT è disponibile per i Mac, prossimamente per Windows

Non solo le strabilianti demo con le potenzialità del nuovo LLM GPT-4o, da subito e per tutti disponibile in ChatGPT, OpenAI ha annunciato nel corso dell'evento Spring Update anche la nuova app desktop del suo chatbot di intelligenza artificiale. L'app desktop di ChatGPT è installabile dagli utenti possessori di Mac e con account Plus del servizio di OpenAI. A partire dalle prossime settimane sarà installabile anche dagli utenti con piano gratuito.

L'app ChatGPT per macOS viene eseguita in finestra e può svolgere tutte le funzioni del chatbot AI, oltre a poter interpretare (previo consenso dell'utente) il contenuto di altri programmi in esecuzione sul desktop e coadiuvare l'utente stesso per compiti ed operazioni specifiche sulle altre app.


OpenAI ha confermato che entro la fine dell'anno ChatGPT sarà disponibile come app anche per dispositivi Windows.

L'annuncio dell'app desktop per macOS e la presenza esclusiva di dispositivi Apple durante l'evento (iPhone, Mac, iPad), oltre ad alcune novità delle scorse settimane, reali e rumor non confermati, portano inevitabilmente a delle considerazioni sul futuro della partnership fra OpenAI e Microsoft.

L'annuncio recente del modello linguistico di grandi dimensioni proprietario, MAI-1, da parte di Microsoft, in grado in un futuro non troppo lontano di poter rivaleggiare con ChatGPT, e i rumor che vedono Apple in trattativa avanzata per integrare ChatGPT nei prossimi iPhone 16, previsti per il debutto il prossimo mese di settembre 2024, oltre all'app desktop fornita prima ai Mac, lasciano pensare ad una possibile rottura fra i due giganti del software, con Apple pronta a subentrare a Microsoft per nuove opportunità.

Le imminenti conferenze per sviluppatori (Microsoft Build e Apple WWDC 2024) chiariranno molto probabilmente la (nuova) situazione, con ufficialità che arriveranno dalle diverse parti. Non ci resta che attendere. Restate in ascolto!

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio