Firefox 43.0 disponibile al download anche a 64-bit stabile ed in tutte le lingue



in tutte le lingue
Giusto qualche giorno fa vi avevo dato una dritta per provare in anteprima la versione stabile di Firefox 64-bit, attesa da tempo dagli amanti del browser "libero" e resa disponibile, ufficialmente, da Mozilla Corporation in queste ore ed in tutte le lingue (la soluzione che avevamo provato era solo in Inglese).

Firefox 43.0


Le altre novità di Firefox 43.0 riguardano essenzialmente la sicurezza dei componenti aggiuntivi, portata ancora a livelli più alti, con il blocco totale degli add-on non firmati direttamente da Mozilla.
Vi faccio notare, per dovere di cronaca, che esiste ancora un metodo per bloccare questa impostazione di Firefox, anche se la possibilità di applicarlo sparirà con i prossimi aggiornamenti.
Se vi recate nelle impostazioni sperimentali, digitando about:config nella barra indirizzi e dando Invio, individuando la voce xpinstall.signatures.required e impostandone il valore su false, rimuoverete il blocco dei componenti aggiuntivi non firmati. Potenziata ulteriormente la navigazione anonima con l'antitracciamento totale da parte dei siti visitati agli utenti, con l'aggiunta in Opzioni > Privacy del tasto Seleziona elenco, per modificare la lista dei siti presenti nel blocco.
Aggiunta l'interessante possibilità di dare o negare esplicito consenso ai suggerimenti nella barra degli indirizzi, quando si inizia a digitare una frase o il nome di un sito.
in barra degli indirizzi


Download per Windows, Windows 64-bit, Mac OS X, Linux e Linux 64-bit al seguente indirizzo:
https://www.mozilla.org/en-US/firefox/all/

Firefox 43.0 è disponibile anche per Android, con nuovo look per Marshmallow e indicatore audio per individuare immediatamente schede aperte con sonoro attivo.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License