Top Nav

Comprare un laptop: cosa considerare prima dell’acquisto

gen 21, 2021

Tutto ciò che c'è da sapere prima di acquistare un nuovo PC portatile.

Comprare un laptop: cosa considerare prima dell’acquisto

L’acquisto di un nuovo laptop è una scelta molto più ardua di quanto si possa pensare. Il mercato offre soluzioni per ogni problema ed esigenza, ma in questo mare, bisogna saper restare a galla. Ecco a voi una guida per trovare il personal computer portatile adatto a voi.

Era il 1981 quando il primo computer portatile, venne introdotto sul mercato; un piccolo schermo 5’’ e un peso di più di 10 chilogrammi, non lo fecero rimanere nella storia per caratteristiche di comfort, ma per aver dato il via ad una nuova frontiera tecnologica. I moderni laptop hanno un peso che non supera i due chilogrammi e schermi che si aggirano intorno ai 15.6 ‘’. Ma vediamo le caratteristiche principali da considerare prima dell’acquisto.

Valuta l’uso che dovrai fare del pc

Per prima cosa dovrai chiederti quale sarà la funzione principale che il tuo laptop svolgerà. Sulla base delle necessità, sarà necessario rivolgersi ad una determinata categoria di prodotti. Esistono, infatti, portatili da gaming, quelli da uso domestico, quelli adatti ai creatori di contenuti; quindi, come prima cosa, definisci gli obiettivi. Ad esempio, Honor Magicbook offre prestazioni elevate in campo di rendering, supportando programmi come Photoshop e Lightroom come semplicità e velocità. Consentendo anche la collaborazione multischermo, è adatto a chi volesse continuare a modificare i propri documenti, condividendo il proprio schermo con altri dispositivi connessi.

Quale processore scegliere

Il processore è il cervello del laptop. L’unità di misura per misurarne la velocità è il gigahertz, e, più questo valore è alto, più il pc sarà veloce. Fino a qualche tempo fa, la soluzione che andava per la migliore era orientata verso CPU Intel. Recentemente AMD è tornata una valida alternativa, che offre elevate prestazioni a consumi ridotti. Esiste una netta separazione fra i sostenitori di Intel e quelli di AMD, ma non esiste una vera risposta a quale sia migliore rispetto l’altro. I processori possono essere divisi in due Serie: H (High performance graphics) e U (Ultra low voltage). La prima Serie ha caratteristiche che si possono adattare perfettamente alle esigenze dei gamer o dei content creator, mentre la seconda Serie ha la qualità di generare bassi consumi e sistemi di dissipazione del calore di dimensioni ridotte. Questa distinzione vale per entrambi i processori Intel e AMD, ma è possibile trovare una terza Serie Y, solamente per gli Intel. In questa Serie, i consumi sono ancor più ridotti, come anche la potenza di calcolo, per questo sono limitati a funzioni più basiche.

Dimensioni e caratteristiche dello schermo

Per valutare questo aspetto, occorre anche essere consapevoli dell’uso che si vuole fare del laptop: se si necessita di ampia mobilità, è il caso di optare per schermi con una diagonale da 13 o 14’’. Dimensioni maggiori corrispondono a pesi e consumi più elevati. In correlazione alle dimensioni, è importante valutare la risoluzione. Per i 13 o 14’’, la risoluzione ideale è il 1440p o il 1080p, poiché avventurarsi in risoluzioni 4K con diagonali così piccole, sarebbe insensato. Lo schermo può essere lucido o opaco; anche questo è un aspetto da non sottovalutare, soprattutto in base al luogo in cui il laptop verrà utilizzato, è sempre meglio scegliere soluzioni antiriflesso.

Memoria ed archiviazione del laptop

La RAM (Random Access Memory) è la memoria del laptop; viene utilizzata per memorizzare temporaneamente i dati, senza il passaggio per l’hard disk. Ne consegue che, maggiore sarà il quantitativo di RAM installato, maggiori saranno i programmi utilizzabili. Il minimo consigliato corrisponde a 8 GB, ma esiste la possibilità di poterla espandere ed aggiornare. L’archiviazione, ossia la memoria fisica, si divide in due tipologie: le SSD (Solid State Drive) e gli HDD (Hard Disk Drive). Per un laptop reattivo e veloce, si consiglia l’acquisto di un portatile con SSD, in quanto le soluzioni possibili con gli HDD sono limitate e limitanti.

Scelta del sistema operativo

Il sistema operativo è un software che gestisce il laptop. Comprando un computer in un centro commerciale, è probabile che il sistema operativo preinstallato sia Windows, mentre nei negozi ne più specializzati, sarà possibile richiedere quello che si ritiene più adatto ai propri scopi. Tra i più conosciuti troviamo Linux e Unix, che rientrano nella categoria a linea di comando, mentre Windows e MacOS sono sistemi operativi ad interfaccia grafica.

Questa era una breve guida dei punti da valutare prima di acquistare un laptop. Dopo aver definito lo scopo, e le caratteristiche fondamentali di cui si ha bisogno, il gioco è fatto.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio