Top Nav

I 5 virus informatici più pericolosi di tutti i tempi

ago 12, 2020

Minacce concrete per la nostra tecnologia.

I-5-virus-informatici-più-pericolosi
I virus informatici sono un vero e proprio incubo, che possono influenzare in modo significativo sulle prestazioni del tuo PC. Apparentemente, sono progettati per corrompere la tua innocente "macchina da gioco" rendendola impotente e malata.

Essere infettati da un virus informatico è successo alla maggior parte degli utenti in un modo o nell'altro. Spesso, è un lieve inconveniente e gli utenti non devono fare altro che ripulire la macchina e installare un programma antivirus - ottieni un coupon e acquista un antivirus a prezzo scontato; tuttavia, in altri casi può essere un vero disastro, trasformando così il tuo PC in un pasticcio che nessun programma antivirus potrà risolvere.

Ecco i cinque virus informatici più pericolosi di tutti i tempi:

1. ILOVEYOU

Creato nel maggio 2000 da due programmatori filippini, Reonel Ramones e Onel de Guzman, il virus ILOVEYOU è uno dei virus più noti e distruttivi di tutti i tempi. Questo virus ha inizialmente fatto esplodere tutte le mailing list degli utenti di tutto il mondo, a cominciare dal governo e dalle imprese di Hong Kong. La tecnica di ingegneria sociale è stata impiegata inviando la posta con un allegato che diceva "LOVE-LETTER-FOR-YOU.TEXT.vbs" come nome del file allegato all'email. Al momento dell'attacco, il malware era una specie di mito, quindi le persone non sospettavano la natura dell'email anche se proveniva da una fonte sconosciuta. Una volta aperto l'allegato, il virus ha sovrascritto con se stesso i file del PC, bloccandoli e rendendo il dispositivo non avviabile. Si diffonde anche inoltrando la stessa email ai contatti presenti nella mailing list dell'utente infetto. Si ritiene che il 10% dei computer connessi a Internet sia stato infettato, con un danno stimato di 10 miliardi di dollari.

2. CryptoLocker

CryptoLocker è uno dei primi ransomware Trojan rilasciato nel 2013 e mirato ai computer che eseguono Microsoft Windows. Il ransomware è un tipo di malware che blocca i file a cui è possibile accedere solo se si dispone della chiave di decrittazione. Il virus utilizza diversi metodi per diffondersi, come la posta elettronica che contiene un file con estensione .exe. Una volta che un computer è stato infettato, il payload di CryptoLocker procederà a crittografare determinati file sul disco rigido e qualsiasi archivio montato ad esso connesso con crittografia a chiave pubblica RSA.

3. My Doom

MyDoom è un worm informatico emerso per la prima volta nel 2004 e il creatore del virus è ancora sconosciuto. Conosciuto anche come Novarg, era uno dei worm basati sulla posta elettronica a più rapida diffusione, simile ad ILOVEYOU. Questo virus fornisce l'accesso non autorizzato al sistema informatico attaccando aziende come Microsoft e Google con un attacco DDoS e quindi bloccando la rete. Una volta eseguito, il virus apre una backdoor per l'accesso remoto e si propaga ulteriormente attraverso la posta elettronica e qualsiasi cartella P2P sulla rete. Si presume che sia originario della Russia e abbia infettato quasi il 16-25% di tutte le e-mail esistenti. MyDoom ha causato un danno approssimativo di $ 38 miliardi e il worm è ancora attivo in qualche forma oggi.

4. Code Red

Conosciuto anche come Bady, questo virus è stato scoperto per la prima volta nel 2001 da due dipendenti di eEye Digital Security. Creato da un cinese, questo virus si è diffuso prendendo di mira il browser Web Microsoft IIS e ha colpito i PC che utilizzano Windows 2000 e Windows NT. Ha sfruttato una vulnerabilità di overflow del buffer nel sistema e ha lasciato pochissime tracce sul disco rigido. Questo virus si replica da solo e crea molte copie e consuma molte risorse del sistema. Circa 1-2 milioni di server sono stati interessati dai 6 milioni di server IIS esistenti, causando una perdita di produttività del valore di $ 2 miliardi.

5. Stuxnet

Questo virus prende di mira il software che controlla i sistemi industriali. È nato nel 2009 e si ritiene che sia stato creato dalle forze di difesa israeliane e dal governo americano per interrompere gli sforzi nucleari dell'Iran. Funziona sul linguaggio di programmazione C ed esiste come file con estensione .exe, .sys, .dll. Questo virus è uno dei più spaventosi poiché oltre a distruggere le armi nucleari, mira anche a colpire gli oleodotti e il gas, il trattamento delle acque e la rete elettrica. Questo worm per computer è stata la prima avventura nota nella guerra informatica e, a differenza di altri worm creati per rubare solo password o informazioni sulla carta di credito, questo virus è stato progettato per attaccare i processi automatizzati nelle industrie. Oggi navigare in sicurezza è possibile anche con le estensioni di Google Chrome, ma un tempo restare protetti non era affatto semplice. Per fortuna le cose stanno migliorando, con un maggiore impegno per la sicurezza da parte di tutti.

Tuttavia, prevenire è sempre meglio che curare e per questo motivo consigliamo sempre di installare un valido antivirus efficace sul proprio PC o dispositivo mobile, per non rischiare che il virus del terzo millennio possa infettare le nostre importanti informazioni.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio